SOLUZIONI TECNOLOGICHE
PER IL RESTAURO

Nel campo della conservazione dei Beni culturali sta crescendo la richiesta di tecniche di pulitura sempre più accurate, caratterizzate da elevata selettività e minimo impatto

Metalli

Il possibile impiego del laser deve comunque essere valutato di volta in volta e preceduto da una fase preliminare di diagnostica. L'impiego nel quale si è documentata la migliore efficacia è quello della rimozione di ossidazioni e patinature su superfici di bronzo dorato. In questo caso, utilizzando sistemi laser opportunamente realizzati è possibile intervenire con notevole sicurezza ed efficacia.
Anche nel caso di superfici particolarmente delicate, quali quelle delle monete antiche in argento, o con sottili rivestimenti d'argento, si sono avuti buoni risultati di pulitura sfruttando l'alta riflessione dell'argento che previene l'accumulo locale di calore e quindi la possibilità di danneggiare la superficie originaria.



Recenti studi hanno peraltro dimostrato come si possa intervenire direttamente anche su superfici di bronzo e di rame, permettendo di conservare sia le patine originarie sia i dettagli della lavorazione.
Nel caso particolare di manufatti in ferro il locale trattamento termico ha provocato la conversione del livello di ossidi idrati in ossidi anidri, rendendolo così più resistente la superficie e rallentando le eventuali successive azioni di degrado.



CASE STUDIES Noleggia i nostri prodotti
SISTEMI CONSIGLIATI
Video